Cordoli Pista Ciclabile

Verso il concetto di “smart city” con i cordoli per pista ciclabile

Rivoluzionare l’attuale idea di mobilità è fondamentale per le città che seguono il modello delle “smart city“. Le piste ciclabili sono l’idea vincente per ripartire gli spostamenti dei cittadini e per un uno stile di vita migliore.
Grazie ai cordoli per pista ciclabile è possibile delimitare le aree percorribili e permettere di circolare in totale sicurezza.
Infatti, il cordolo per piste ciclabili è un elemento essenziale per la sicurezza stradale, ottimo per rendere più scorrevoli percorsi ciclabili ed aumentare il grado di sicurezza delle nostre strade urbane ed extraurbane.

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 251 del 10 ottobre 2020 il decreto del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti (MIT), del 12 agosto, che finanzia e rende operativo il piano per le ciclovie urbane.
Il decreto stanzia 123,7 milioni di euro per la progettazione e realizzazione di ciclovie urbane, ciclostazioni ed altri interventi per la sicurezza della circolazione ciclistica cittadina.

La nostra azienda, come sempre attenta alle evoluzioni del mercato e alle necessità dei propri clienti e delle amministrazioni pubbliche, ha studiato un cordolo prefabbricato in cls. vibrocompresso della larghezza minima di cm. 50 , aventi dimensioni e caratteristiche rientranti nel regolamento recante norme per la definizione delle caratteristiche tecniche delle piste ciclabili (Art. 7 DECRETO 30 novembre 1999, n. 557).
Per accrescerne la visibilità è possibile verniciare i manufatti utilizzando diverse colorazioni, utilizzando apposite vernici rifrangenti.

Con grande piacere, siamo stati prescelti, grazie all’affidabilità e alla qualità del prodotto, come partner per la fornitura dei cordoli per le nuove piste ciclabili del Comune di Palermo, dove attualmente sono già stati installati i primi km. del grande progetto di restyling delle piste esistenti e della realizzazione di nuovi percorsi urbani nell’ambito delle iniziative di “Palermo SiCura”.
E’ stata particolarmente apprezzata dai tecnici l’attenzione rivolta alla cura dei particolari, come la realizzazione di appositi elementi terminali che, con la loro particolare geometria, si integrano come un vero e proprio elemento architettonico dell’arredo urbano della città.